30 marzo festa della Madonna del Sudore

Quest’anno la concomitanza delle festività  pasquali non hanno consentito l’effettuazione della festa della Madonna del Sudore nella data storica del 22 marzo. Tale giornata partava nel calendario liturgico l’avvenimento del sabato Santo.

Per tale ragione il parroco Don Gennaro, interpretando la volontà  della comunità  religiosa, ha posticipato a domenica 30 marzo i festeggiamenti religiosi della rievocazione storica della sudorazione di sangue dal quadro della Madonna.

Una giornata splendida, con un sole che ha reso l’aria meno pungente, ha accompagnato le tre compagnie nella rievocazione storica, consentendo una partecipazione numerosa alla processione. Due compagnie si sono date appuntamento presso la icona della Madonna sulle rive del fiume Alento ove trovasi una icona a Lei dedicata. Da qui, dopo la benedizione del parroco Don Gennaro, le due compagnie si sono mosse per il centro del paese. Alle ore 10.30 erano all’ingresso del paese, dove una terza compagnia si è unita alle altre. Insieme hanno proceduto per le vie del paese fino a raggiungere la Chiesa Madre. Nell’occasione appariva piccola. La gente ha trovato collocazione fin fuori dalle mura ecclesiastiche. Dopo la messa, consueta processione per le vie del paese. Nella messa vespertina il parroco ha rievocato l’avvenimento storico così come ci viene tramandato.

 



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.932 spammer.