Finalmente … Rocky!

L’evento da tempo atteso della IV edizione del “Premio Rocky Marciano” è in dirittura di arrivo.

Come già annunciato con un comunicato stampa, oggi, con inizio alle ore 20.30 avrà inizio la cerimonia di premiazione dello sportivo dell’anno. La cerimonia si svolgerà  presso i portici del municipio, in pieno centro storico.

Viene confermata la presenza di tutti gli ospiti e i premiati della serata. Lo scrittore Giordano Bruno GUERRI, presidente onorario della giuria, proclamerà  i vincitori di questa edizione. Nella occasione, presenterà  il suo libro, “D’Annunzio, l’amante guerriero”.

 

Due sono i Premi Rocky Marciano attribuiti: al migliore sportivo e al migliore pugile.

Il premio di migliore sportivo è stato assegnato al matratoneta Alberico Di Cecco, originario di Fara San Martino.

Miglior pugile abruzzese è risultato Fabrizio Trotta, giovane pugile della marsica.

Quattro, poi, risultano le speciali menzioni riservate dalla giuria a: Pierpaolo Addesi, giovane ciclista; Vincenzo Marinelli, ex Presidente del Pescara Calcio; l’ASD Boxing Teate “Dino Zambra”, fucina di talenti dedita alla pratica del pugilato; l’ASD Ripa Teatina Calcio, per aver inanellato tre campionati di Eccellanza;dando del filo da torcere a squadre più blasonate e più ricche di mezzi, esaltando con sportività  ed agonismo il gioco più bello del mondo, portando con orgoglio i colori rossoversi su tutti i campi della regione Abruzzo.

Attestati sono stati concessi: al maestro Luciano Primavera: maestro d’arte di livello internazionale che ha portato il nome di Chieti e dell’Abruzzo agli estremi confini del mondo, raccogliendo elogi e premi per la sua capacità plastica che trasfonde anima e vita nelle sue sculture. Legato a Ripa per la statua bronzea di Rocky Marciano, realizzata negli anni novanta, è amico leale e sincero del paese e dei suoi abitanti.

alla Dott.ssa Francesca Mancini, curatrice attenta e scrupolosa della mostra “da Rocco a Rocky: sessanta anni di ring” ha portato il nome di Ripa Teatina e del suo campione in tutta Italia e si prepara a diffonderlo in tutto il mondo, a partire dalle Olimpiadi di Pechino, con un lavoro di passione e dedizione che l’ha resa speciale amica del paese e dei suoi abitanti: esempio si zelo e di forte impegno è divenuta, di fatto, una concittadina della patria dei campioni.

Si potrà  seguire la manifestazione in diretta tv in streaming su www.vides.tv

 



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.932 spammer.