8° Premio ROCKY MARCIANO

ManPremio2012

Giunto alla 8^ edizione il Premio “Rocky Marciano”. Con inizio dalle ore 20.30 di sabato 30 giugno si solgerà la premiazione allo sportivo abruzzese dell’anno.

Il premio “allo sportivo abruzzese dell’anno”, è stato assegnato al calciatore Marco Verratti della Pescara Calcio e Nazionale Inder 21.

Menzioni speciali assegnati a:

Corso Strumentale a Ripa

corso strumentale 2012

Siamo giunti alla VII edizione del “Corso strumentale Ripese”. Quest’anno vede la partecipazione di oltre cento ragazzi provenienti da tutta Italia che saranno ospitati a Ripa Teatina dal 1 al 15 luglio 2012.

Ci saranno docenti provenienti dai migliori conservatori di musica italiani che impartiranno lezioni di flauto, violino, sassofono, percussioni, tromba, trombone-tuba, oboe, clarinetto, pianoforte, corno.

Durante le sere del corso, ci saranno concerti e manifestazioni che allieteranno le varie piazze del nostro paese.

Auguri

matrimonio 002 [Risoluzione del desktop]

Auguri ai giovani Sposi: Oreste e Arianna.

Sabato  2 giugno è stata la loro data. Luciano Oreste e Falcone Arianna si sono promessi amore per tutta la vita.

Con una cerimonia molto sentita dai diretti interessati e da quanti hanno condiviso il loro momento, i nostri giovani, circondati dai loro genitori hanno raggiunto il loro primo sogno d’amore.

Auguri.

Alla VIS RIPA la finale Play Off con il PACENTRO

Con il risultato odierno ottenuto sul campo di Loreto Aprutino la squadra del Vis Ripa passa  il turno per accedere al campionato di eccellenza, sconfiggendo la squadra concorrente del Pacentro.

I tempi regolamentari si sono chiusi con il risultato di parità di 2 a 2.

Nei tempi supplementari la nostra squadra con un gol del solito Campagna ha portato il risultato sul 3 a 2 per la società di Ripa.

Autori delle reti:

San Mauro…in silenzio

s,mauro 003

Quest’anno la festa di San Mauro dell’ultima domenica di maggio si presenta nel più assoluto silenzio.

Da parte di cittadini o dell’Amministrazione ci appare un distacco completo.  Pur in momenti di difficoltà la gente si aspetta un gesto di interesse da parte delle “superiori autorità” affinchè questi momenti di aggregazione non vadano a scomparire del tutto. E’ una dimostrazione ancora che si sono invertiti i ruoli tra amministrazione e popolo. Non è più l’autorità amministrativa o politica che offre e rinnova le tradizioni per la gente, al contrario è il popolo che offre al politico il momento di visibilità.