Crollo del Ripa

Niente da fare nell’incontro con il Chieti sul neutro di Loreto Aprutino.

I gol, tutti nel secondo tempo, corrono il rischio di creare uno stato d’animo poco sereno nei giocatori. La società, dopo un’estate passata in sordina per le note vicende economiche, dovrebbe rivedere le proprie strategie per non veder crollare le aspettative dei giocatori e dei tifosi. Purtroppo i lavori sul campo sportivo allontaneranno la squadra dal sostegno morale del tifo e questo tutto a vantaggio delle altre concorrenti. Anche l’Amministrazione dovrebbe esser più presente, limitando al minimo i disagi per la squadra, vanto della cittadina.

Certo la squadra non era partita per vincere il campionato, ma ora si prospetta il rischio di dover rincorrere, già da inizio campionato e con affanno, la salvezza. Alla società il compito di cercare soluzioni, anche ricorrendo al mercato invernale, per rinforzare la squadra.

Cetamente la classifica corta (ben dodici squadre in cinque punti ) offre ancora margini di recupero, ma bisogna organizzarsi subito e reagire con decisione.

Risultati delle partite di oggi 01 novembre 2007,

10^ di campionato di eccellenza:

Atessa – L’Aquila 0 – 0

Casoli – Spal Lanciano 1 – 0

Guardiagrele – Montesilvano 6 – 0

Hatria – Francavilla 2 – 3

Miglianico – Montorio 88 (ieri) 2 – 2

Penne – Alba Adriatica 1 – 1

Castel di Sangro – Notaresco 0 – 3

Ripa Teatina – Chieti 0 – 3 ( sul neutro di Loreto Aprutino)

San Nicolò – Angizia Luco 1 – 0

Ecco la classifica completa dopo il risultato odierno:

Casoli 24; Chieti 22; L’Aquila 18; Spal Lanciano 17; Montorio 88 e Alba Adriatica 15; Pro Castel di Sangro, Francavilla e San Nicolò 14; Penne e Atessa 14; Notaresco 13; Miglianico 12; Guardiagrele 11; Ripa Teatina e Angizia L. 10; Montesilvano 0.

 



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.932 spammer.