…di successo in successo ….

manifesto atessa 22 luglio

Nella stupenda cornice del Teatro “A. Di Jorio” di Atessa, una vera e propria bomboniera culturale abruzzese, domenica 22 luglio 2012, la Banda Musicale “Città di Ripa Teatina” diretta dal M° Fausto Esposito, ha eseguito La Traviata di G. Verdi a conclusione del V Concorso Nazionale di Bande Musicali “Città di Atessa (CH)”. Le struggenti arie cantate dal Soprano Rosalba Nicolini (Violetta Valery), dal tenore Nunzio Fazzini (Alfredo Germont) e dal baritono Christian Starinieri (Giorgio Germont) accompagnati dalla voce narrante della Prof.ssa Rita Ciofani e uniti all’espressione data dalla bacchetta del Maestro Esposito, hanno suscitato fantastiche emozioni e scatenato il numeroso pubblico che ha gremito il teatro atessano in ogni ordine di posto e che al termine dello spettacolo ha dimostrato il proprio apprezzamento con oltre 10 minuti di applausi scroscianti.

Al termine della serata, ci sono stati i sentiti ringraziamenti alla banda da parte dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Atessa con l’Assessore alla Cultura Prof. Antonello Scarinci e con il Sindaco Arch. Nicola Cicchitti, del Sindaco di Ripa Teatina Dott. Ignazio Rucci e del Presidente della giuria del concorso Prof. Angelo Castronovo i quali hanno lodato l’Associazione Monteverdi sottolineandone l’immenso lavoro svolto ormai da 12 anni che ha avvicinato alla musica centinaia e centinaia di ragazzi che si sono realizzati in questo campo e rimarcato la tradizione e la vocazione bandistica abruzzese che deve essere sostenuta e tutelata da tutte le istituzioni soprattutto in questo periodo particolare di difficoltà economica.

La serata si è conclusa con ben 3 bis e con la promessa da parte degli amministratori, che tra Atessa e Ripa Teatina si instaurerà a breve un gemellaggio culturale-musicale per dare la giusta importanza e mantenere viva questa tradizione e soprattutto per dare nuove opportunità ai tantissimi giovani musicisti di queste due bellissime cittadine abruzzesi.

 



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.938 spammer.