Inaugurato punto vendita della cantina

Giornata da incorniciare quella dello scorso sabato 30 agosto. Una giornata iniziata al meglio. Un sole splendido, dopo giornate piovose. Un appuntamento  da lungo atteso, finalmente arrivato. Il pomeriggio, in attesa delle ore 18.00, tutto frenetico. Ultimi ritocchi. Alla spicciolata iniziano ad arrivare i primi curiosi e i primi ospiti. Il presidente Roberto La Monaca, con lo sguardo attento, segue gli ultimi preparativi e i primi saluti.

Con qualche minuto di ritardo, finalmente, giunge il momento di inaugurare il sogno a lungo seguito della Cantina Sociale.

Il taglio del nastro da parte delle autorità convenute, il  Presidente Roberto La Monaca e Mauro Febbo Assessore alle Politiche Agricole e di Sviluppo rurale della Regione Abruzzo. Risultano presenti autorità politiche locali, dal sindaco Dr. Petrucci al senatore Mascitelli, assessori e consiglieri della nostra amministrazione comunale.

E’ il momento dei saluti, ringraziamenti. Un brivido ed una forte emozione coglie quanti presenti notano nel saluto e nel ricordo che Roberto fa nel menzionare il suo predecessore, Alfonso Angelucci. La volontà di dotare la struttura di una reception per la vendita e per l’immagine di questa realtà lavorativa. Una storia che risale ad anni or sono. Una scelta sempre sognata ma non portata a compimento per una tragico destino.

Un sogno diventato realtà che pone la nostra “cantina” tra quelle maggiormente organizzate per far fronte alla sfida che continuamente il mercato pone. Un mercato senz’altro poco promettente ma che  ha bisogno di uomini che sognano e propongono. E’ il caso dei nostri ultimi presidenti che si sono susseguiti alla conduzione di questa forte risorsa del paese, che offre speranza ove l’unione è elemento di sviluppo.

Dopo il saluto di tutte le autorità, il Presidente ha illustrato ai convenuti, le nuove tecnologie utilizzate nella elaborazione dalle uve e produzione dei vini fino all’imbottigliamento.

 

 

2 Responses to Inaugurato punto vendita della cantina

  1. Antonio Esposito scrive:

    I Viticoltori che danno tutta la loro esperienza nella coltivazione delle UVA Pregiate del MONTEPULCIANO D’ABRUZZO.
    Oggi hanno un impegno in +.
    Hanno uno stabilimento all’avanguardia nel territorio di RIPA TEATINA. La “CANTINA RIPA TEATINA”, già molto Riconosciuta anche in terra del PIEMONTE. Essa ha mercato fiorente nelle terre ove il PIEMONTE è all’avanguardia nel mondo intero con i suoi VINI del BARBERA del DOLCETTO e del GRIGNOLINO.
    Colla Vostra esperienza vi avvicinate molto ad essa. Complimenti,davvero x i Vostri saloni della degustazione delle sale di Trattenimento con sfondo delle botti giganti della produzione.
    L’Imbottigliamento con sistemi moderni x le spedizioni in tempi rapidi. La bellezza nella ristrutturazione avvenuta al di fuori, con giardini e posteggi ben accurati. Dalle foto sono evidenti i gusti raffinati che hanno avuto gli architetti ed ingegneri che vi hanno collaborato. Essa è il fiore all’occhiello della modernità e bellezza che hanno saputo dare. Da noi Emigranti che siamo fuori RIPA, siamo aggiornati con l’ausilio del Sig. ELIO MASCI nel darci notizie cronologiche tempestive, ben evidenziati con foto delle manifestazioni a seguire.Quasi che fossimo anche noi li’ in diretta. POSSA la Benedizione del Parroco essere sempre vicina a tutti i collaboratori e che DIO vi PROTEGGA sempre. Al Presidente ROBERTO LA MONACA un particolare BUON LAVORO ed AUGURIO Sincero da noi EMIGRANTI in ITALIA,in EUROPA e nel MONDO, e sempre alto il BUON NOME della CANTINA RIPA TEATINA..
    GRAZIE a nome di noi Emigranti che siamo col cuore gonfio di nostalgia sempre del paese d’origine “” RIPA TEATINA”".
    Cogliamo l’occasione di AUGURIO FORTE, e Grande NOTORIETA’in Futuro, ai VINI DOK del MONTEPULCIANO D’ABRUZZO, che escono dalla “CANTINA RIPA TEATINA”.
    In ITALIA e nel MONDO… TONY da TORINO Sempre + affascinato e Nostalgico di RIPA TEATINA……..CIAOOOOOOOOOO

  2. Lou Cataldo scrive:

    Congratualazioni alla cantina per il suo successo. E bella. Qui in Stati Uniti a Filadelfia posso comprare Ripa di Rosa al negozio del vino ma io preferirei comprarlo e beverlo a Ripa dov’e piu bella e non vedo l’ora di visitare la cantina




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.938 spammer.