QUELLO CHE NON VORREMMO VEDERE A RIPA

RIPA SPORCA

Riportiamo immagini non piacevoli che girano su facebook, con l’augurio di provvedimenti. Si riferiscono al nostro “Belvedere”, all’ex convento e alla chiesa di Santo Stefano da anni in queste condizioni. Non da meno sono tante strade, anche nel centro cittadino, ove le buche la fanno da padrona.

 

 

 

 

 

 

3 Responses to QUELLO CHE NON VORREMMO VEDERE A RIPA

  1. Antonio Tonino Di Lizio scrive:

    Ciao Elio ho visto anche io queste immagini su fb e sono venuto sul tuo sito per vedere se era tornato tutto a posto ed in forma come sempre. Io mi vorrei soffermare sulle foto del muro del Convento e della immondizia nel Bel vedere. Tutto ciò è dovuto alla nostra diseducazione, alla nostra non voglia di combattere contro chi compie questi atti. Atti che possono essere fatti dai nostri figli nel caso del Convento e da persone adulte che ad oggi anno 2011 non ancora comprendono il valore della natura e del rispetto del riciclaggio. Purtroppo come scritto sul fb “quello che non vorremmo vedere a Ripa Teatina” tutto ciò non dovrebbe accadere ma aimè questo paese non è tanto diverso da tanti altri paesi che ci circondano. Comunque la speranza è di poter migliorare questo mondo ma in fretta altrimenti sarà troppo tardi.

  2. Antonio Esposito scrive:

    Che TRISTEZZA x NOI EMIGRANTI nel MONDO ..
    Quasi a due anni, sempre su FACEBOOK, girava un video sul DEGRADO che regna a RIPA TEATINA. Spero in pochi cittadini che si divertono a far apparire il paese cosi’ con le mura del Convento penosamente ridotte in questo stato . Al video stesso si vedeva, la piccola chiesa di S.STEFANO ridotta in penosa condizione di degrado. E’ una chiesetta che a mio ricodar sostavano x una notte di attesa, tanti paesani, nostri famigliari ed amici , x la sepoltura.Quanti cittadini RIPAROLI di ogni ceto, hanno atteso, ancora x un giorno dopo il rito funebre alla chiesa MADRE,x poi essere seppelliti al cimitero di RIPA. Quella chiesetta porta tanta storia, tanti ricordi di persone a noi care che oggi sono al sonno ETERNO. La LUCE PERPETUA, Risplenda su tutti che ad oggi Riposano in PACE.
    Essa risale nell’anno 1400 ha miracolosamente resistito a tante guerre e bombardamenti. E’ di penosa visiona oggi che sia ridotta in questo stato cosi’ miseramente.
    ARRET a lu’ FOSS sin da bambino io ricordo , oggi pensionato, che era la discarica del paese .
    Oggi caro ELIO evidenzi che le cose non sono cambiate x il meglio . Quanta mortificazione a noi che amiamo il nostro bel paese di RIPA, e siamo fuori da tanto tempo . Vedere queste foto ci turba il legame che abbiamo nei nostri cuori Verso il paese di RIPA TEATINA. Sara’ colpa dell’Amministrazione che non vede, oppure dei consiglieri che non consigliano,oppure che non si vigila con rigore. Non si provvede al rifacimento di opere che vanno in degrado cosi’ miseramente,lo constatiamo in video e foto da te redatto.
    Un appello corale di noi Emigranti nel mondo, e siamo tanti. Mai + vedere simili degradi in video oppure in foto del nostro paese + bello del mondo..La RIPA ..
    Auguriamo un presto ripristino in tutto, all’Amministrazione ed ai consiglieri, di operare nel migliore dei modi e di collaborare con l’opposizione x lavorare in armonia x il bene di tutti.. Auguri x la buona riuscita nei lavori che sono + urgenti..
    Con stima ed augurio TONY ESPOSITO
    DA TORINO.

  3. Ciao Elio purtroppo siami arrivati a un tempo un po difficile,si dovrebbe parlare un po di piu ai giovani,e farli capire che i GRIFFITI non sono piu di moda,erano cose degli anni 60 e 70 per quando riguarda i rifiuti gettati per terra,il comune dovrebbe tenerci cura pulire pulire;la cosa che piu mi da fastidio e la chiesetta di SANTO STEFANO cosa si aspetta che quel campanile che dietro ce tanta storia si aspetta che cade a terra,come e capitata alla casa dei gladiatori a pompei? Poi non e vero che a Ripa non si e fatta niente,ieri mi son divertito un po su GOOGLE EARTH e ho potuto notare che arreta a lu fosse si sono fatti tanti lavori,e bellissima,la chiesetta a TIBONE e stata ristaurita,la chiesetta a LU FORE e stata ristaurata con un po di sacrificio vedrai che Ripa e Sempre N. uno,ci vuole un po di buona volonta’.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 33.938 spammer.