cattivo tempo a ripa

ripa 042

La pioggia violenta ed insistente che ha caratterizzato la notte scorsa e l’intera giornata di oggi ha determinato la caduta di un albero lungo il tratto stradale verso l’Alento. Tale situazione di pericolo ha visto l’intervento dei Vigli del Fuoco coadiuvati dai nostri vigili al fine di regolamentare il flusso delle auto.

Anche per la giornata di domani è previsto cattivo tempo secondo le previsioni meteo.

Arrestato il superiore dei Camilliani

padre renato salvatore

Dagli organi di stampa nazionale apprendiamo  che il nostro concittadino padre Renato Salvatore, nato a Ripa Teatina il 15 maggio 1955, superiore generale dei Camilliani, è finito in manette con l’accusa di concorso in sequestro di persona, da parte della Guardia di Finanza di Roma, con altre cinque persone.

Secondo l’accusa avrebbe inscenato un finto sequestro di due prelati contrari alla sua rielezione a superiore dell’Ordine del Camilliani. Il voto contrario dei due prelati avrebbe compromesso il rinnovo del suo mandato. Secondo le indagini don Salvatore con l’ausilio di due finti Agenti, avrebbe fatto bloccare, per controlli di polizia giudiziaria, i due prelati non consentendo loro di partecipare al voto per la rielezione del Superiore.

il 4 novembre a Ripa

ripa 003 [Risoluzione del desktop]

Il 4 novembre il sindaco di Ripa Dr. Ignazio Rucci ha deposto una corona di alloro al monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre. Hanno partecipato la Preside della Scuola Media locale, una classe terza della stessa scuola, autorità militari e rappresentanti dell’amministrazione. La banda locale di Ripa ha reso omaggio ai caduti suonando l’inno nazionale. Nel saluto, rivolto ai ragazzi della scuola, il sindaco ha rimarcato il valore ed il sacrificio di questi uomini, specie ora in cui il paese attraversa un momento irto di difficoltà.

Giornata dedicata di defunti

cimitero 003

Ieri, 2 novembre, si è celebrata la giornata dei morti, la festività che la Chiesa cattolica dedica alla commemorazione dei defunti.  E’ un giorno molto sentito dalla popolazione, ed anche il nostro paese ha visto il rientro di molti nostri concittadini per portare fiori e lumini a parenti ed amici scomparsi. Non è per noi un giorno di lutto, bensì una giornata felice: i cimiteri si riempiono di fiori, soprattutto crisantemi, e le tavole e le credenze di ogni casa si riempiono di cesti di frutta, dolci, cioccolato e caramelle, un modo felice, soprattutto per i più piccoli, di ricordare i propri cari.

Si ritorna online.. Ripa Teatina “il mio paese” versione 2.0

web 2.0

Dopo giorni di lavoro eccoci qui!
Siamo tornati con una nuova veste grafica per rendervi la navigazione molto più piacevole.
Il sito sarà in continuo sviluppo, inserendo nuovi articoli ed altre migliorie per tenervi sempre aggiornati.
Aiutateci a rendere il sito sempre più bello e dinamico proponendoci nuove idee.
Se volete contribuire e scrivere articoli per il sito, cliccate sul menù in alto “COLLABORA CON NOI” e seguite le istruzioni.

Buona navigazione!!! ;-)